Protocollo COVID-19: il Return to Play

Alla vigilia della ripartenza delle nostre attività, l’aumento esponenziale dei contagi al COVID-19 fa
porre necessariamente l’attenzione su un aspetto molto importante: la visita medica. Infatti nel protocollo emanato dalla FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana) è chiaramente specificato che l’idoneità medica alla pratica sportiva agonistica (rilasciata da un centro medico autorizzato) deve ritenersi in ogni caso sospesa per gli atleti che abbiano contratto il COVID-19. Questa procedura è stata introdotta al fine di tutelare la salute dell’atleta e viene nominata return to play. Tale disposizione non si applica per le visite mediche che rilasciano un certificato non agonistico per le quali comunque si consiglia ugualmente un confronto con il medico (pediatra o di base) che ha rilasciato il
certificato.

Nel ribadire che senza il certificato medico (di qualsivoglia natura esso sia) un atleta non può praticare
il suo sport
, per le tempistiche di rientro e le modalità di effettuazione della visita agonistica i nostri istruttori
e allenatori saranno come sempre a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie. Tuttavia mi sento di fare un’opportuna e doverosa precisazione. Se, prima della sosta natalizia, la gestione dei contagi passava da un nostro monitoraggio quotidiano dato dalla necessità di informare tempestivamente i componenti del team squadra dal quale era emerso il caso di positività, durante le vacanze questo controllo è “saltato” nella maggior parte dei casi e alla nostra
Associazione risulta impossibile stilare una lista precisa di atleti “guariti dal Covid-19” (soprattutto se questi
non ci hanno segnalato la loro positività).

È indispensabile quindi che tutti i nostri atleti in possesso del certificato medico agonistico prendano
coscienza che il return to play è obbligatorio per tutelare la propria salute e che è sotto la loro responsabilità
(e, se minorenni, delle loro famiglie) tenere aggiornato lo staff tecnico affinché’ possa gestire con maggior
attenzione ed efficienza il rientro in campo di tutti i guariti da questo stramaledetto virus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post